La vite metrica ISO

La maggior parte delle viti e dei dadi utilizzati nel mondo sono prodotte seguendo lo standard ISO 262 e sono di conseguenza compatibili tra loro, da qualsiasi luogo provengano. In Italia la viteria utilizzata nella meccanica e nella carpenteria è praticamente tutta metrica. Sono comunemente indicate con la lettera "M". In tabella 1 sono riepilogate le misure principali che possono tornare utili durante la realizzazione dei vostri lavori; la colonna denominata Diam è quella da prendere in considerazione quando ci si riferisce a questo tipo di viti (ad esempio, viti e dadi M8,M10,M12).

Tabella 1 - Caratteristiche tecniche filettatura metrica ISO
DiamPassoRaggioDmDminvDmindHfilvHfild
(mm.)(mm.)(mm.)(mm.)(mm.)(mm.)(mm.)(mm.)
10.250.040.840.690.730.150.14
1.10.250.040.940.790.830.150.14
1.20.250.041.040.890.930.150.14
1.40.30.041.211.031.080.180.16
1.60.350.051.371.171.220.220.19
1.80.350.051.571.371.420.220.19
20.40.061.741.511.570.250.22
2.20.450.071.911.651.710.280.24
2.50.450.072.211.952.010.280.24
30.50.072.682.392.460.310.27
3.50.60.093.112.762.850.370.33
40.70.13.553.143.240.430.38
4.50.750.114.013.583.690.460.41
50.80.124.484.024.130.490.43
610.145.354.774.920.610.54
710.146.355.775.920.610.54
81.250.187.196.476.650.770.68
91.250.188.197.477.650.770.68
101.50.229.038.168.380.920.81
111.50.2210.039.169.380.920.81
121.750.2510.869.8510.111.070.95
1420.2912.711.5511.841.231.08
1620.2914.713.5513.841.231.08
182.50.3616.3814.9315.391.531.35
202.50.3618.3816.9317.291.531.35
222.50.3620.3818.9319.291.531.35
2430.4322.0520.3220.751.841.62
2730.4325.0523.3223.751.841.62
303.50.5127.7325.7126.212.151.89
333.50.5130.7328.7129.212.151.89
3640.5833.431.0931.672.452.17
3940.5836.434.0934.672.452.17
424.50.6539.0836.4837.132.762.44
454.50.6542.0839.4840.132.762.44
4850.7244.7541.8742.863.072.71
5250.7248.7545.8746.593.072.71
565.50.7952.4349.2550.053.372.98
605.50.7956.4353.2554.053.372.98
6460.8760.156.6457.513.683.25
6860.8764.160.6461.513.683.25


Legenda della tabella 1
DIAM Diametro nominale, che altro non è che la misura citata in combinazione con la lettera "M"; corrisponde alla misurazione del diametro della vite comprensiva dello spessore dei filetti;
Passo Rappresenta la distanza esistente tra la cresta di un filetto e la successiva, espressa in millimetri. Questa grandezza è una di quelle con cui è più facile confondersi, perchè in altri standard di filettatura viene utilizzato un concetto diverso; in pratica, invece di misurare la distanza tra le due creste, viene indicato quante filetti sono presenti in un pollice (TPI)
Raggio Misura la curvatura su fondo del filetto: esso infatti non è piatto, ma descrive un arco di cerchio il cui raggio è quello indicato in tabella; nella filettatura metrica è pari ad 1/6 dell'altezza del filetto.
Dm Diametro medio del passo. È uguale sia per la vite che per la madrevite; se si utilizzasse la metà superiore del filetto per riem pire la gola adiacente, verrebbe a formarsi un cilidro con un diametro pari a Dm.
Dminv Diametro minimo della vite. È il diametro del nocciolo della vite. In pratica, quello che si otterrebbe asportando completamente il filetto.
Dmind Diametro minimo del dado. È la misura che potete rilevare utilizzando un calibro e misurando il foro del dado; In altre parole rappresenta il diametro massimo che può avere un tondino per poter attraversare il dado.
Hfilv Altezza del filetto della vite.
Hfild Altezza del filetto del dado.



Oltre alle caratteristiche tecniche delle viti è molto utile avere a portata di mano anche altri dati, utili nei vostri lavori di bricolage: vi sarà senz'altro capitato di dover forare una lastra in metallo per inserire un bullone o per filettare il foro... Che diametro deve avere il foro per eseguire una filettatura? Quale diametro serve per ottenere un foro passante in cui la vite entri di misura, o abbia invece un certo gioco? Qui di seguito troverete una tabella che fa al caso vostro: Basandovi sul diametro nominale della vite metrica, potrete stabilire quali diametri utilizzare per eseguire dei fori filettati oppure dei fori passanti con un gioco più o meno grande.

Tabella 2 - Diametri per esecuzione di fori filettati o passanti
DiamFfilFpassFpasmFpasl
(mm.)(mm.)(mm.)(mm.)(mm.)
10.75   
1.10.85   
1.20.95   
1.41.1   
1.61.251.71.82
1.81.45   
21.62.22.42.6
2.21.75   
2.52.052.72.93.1
32.53.23.43.6
3.52.9   
43.34.34.54.8
4.53.8   
54.25.35.55.8
656.46.67
76   
86.88.4910
97.8   
108.510.51112
119.5   
1210.2131415
1412   
1614171819
1815.5   
2017.5212224
2219.5   
2421252628
2724   
3026.5313335
3329.5   
3632373942
3935   
4237.5 46 
4540.5   
4843 53 
5247   
5650.5 62 
6054.5   
6458 70 
6862   
Legenda della tabella 2
Ffil Foro filettato. Se eseguite un foro di questo diametro e provvedete a filettarlo, potrete avvitarci una vite metrica del corrispondente diametro.
Fpass Foro passante stretto. La vite lo attaverserà senza essere avvitata, ma avrà un gioco minimo.
Fpasm Foro passante medio.
Fpasl Foro passante largo.


Se le misure dei fori al decimo o al centesimo di millimetro possono sembrarvi strane, tenete presente che in un buon negozio di ferramenta potrete trovare punte con notazione decimale o centesimale; Per evitare di ottenere forature ovalizzate, sarebbe senz'altro meglio utilizzare un trapano a colonna e punte ben affilate: se siete costretti ad utilizzare un trapano normale, un'ottima affilatura delle punte può nella maggior parte dei casi farvi ottenere degli ottimi risultati. Se avete intenzione di verniciare anche le pareti del foro passante, evitate di utilizzare il foro passante stretto poichè, nel momento in cui inserirete la vite, quasi certamente verrà asportata la verniciatura.

Hai una qualche esperienza o conoscenza riguardante questo argomento? Se vuoi aiutarci, allora per favore aggiungi un commento!
 

Commenti  

 
#5 Lo Staff BP 2014-03-03 22:48
Johnny, hai ragione. Scusate l'errore di titolazione, ora corretto.
Citazione
 
 
#4 Johnny 2014-02-01 20:55
Il titolo della pagina è "la filettatura metrica ISO a passo fine" ma in realtà la prima tabella riporta viti a PASSO GROSSO e non fine!!!
Citazione
 
 
#3 Editor 2011-01-12 15:33
Ci scusiamo per il ritardo nelrispondere, ma purtroppo stiamo dedicando molte delle risorse disponibili alla creazione dell'ossatura del sito, e quindi poco alla parte più divertente, il FaiDaTe appunto!!!
Abbiamo controllato la tua tabella, ed in effetti nella nostra riguardante i diam. di foratura sembra esserci
una incogruenza (tra l'altro come vedi, non è molto completa).
Infatti, se volessimo ottenere un foro da filettare, dovremmo ricavare un foro grezzo che sia all'incirca pari a Dminv,
che rappresenta il nocciolo della vite; in particolare della tua tabella mi convince il diametro punta, che sembrebbe
lasciare una piccola tolleranza aggiutiva rispetto al nocciolo della vite stessa (come in effetti è nella normale unione vite-madrevite)
Se ti è possibile fornisci qualche ulteriore commento a spiegazione della tabella, soprattutto se basato sull'esperienza.
Non appena possibile, provvederemo a revisionare la pagina con i suggerimenti ottenuti. Grazie a tutti!
Citazione
 
 
#2 vittorio 2010-12-22 20:39
consiglierei di mettere sopra ogni tabella un disegno semplice per indicare i vari diametri e raggi
Citazione
 
 
#1 davide Zuppiroli 2010-09-02 23:27
volevo fare notare che i diametro dei fori sono errati vi riporto quelli giusti
? esterno passo ? interno ? punta
3 0,5 2,35 2,40
4 0,7 3,03 3,20
5 0,8 3,89 4
6 1 4,61 4,80
8 1,25 6,26 6,50
10 1,50 7,92 8,20
12 1,75 9,57 10
14 2 11,22 11,73
16 2 13,22 13,70
20 2,5 16,53 17,00
24 3 19,83 20,50
30 3,5 25,14 25,50
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Sono rappresentate solo lettere minuscole e numeri

Codice di sicurezza
Non riesci a leggere? Provane un altro